Carotaggi archeologici

Alessandro Lobino

Alessandro Lobino - Carotaggi archeologici
L'autore
 
  • Originario di Torino, Alessandro Lobino vive e lavora in Sardegna come docente di Storia dell’Arte. Il suo percorso come pittore inizia negli anni ’90, a partire da una poetica incentrata sulla manipolazione e trasformazione del corpo, per poi allontanarsi dalla figurazione classica a favore di una costante sperimentazione di materiali. Dai primi anni del 2000 la sua ricerca si esprime principalmente nell’utilizzo di due materiali opposti per composizione e per tradizione: dal pane e dalla resina nascono i “congelamenti” che dal 2007 si trasformano in “fossili contemporanei”, carotaggi marini e terrestri che raccontano la contemporaneità. Le sue opere sono state premiate in numerose rassegne e fanno parte di collezioni private nazionali ed estere.

La materia
  • Cemento

  • Resina

  • Materiale organico

Le keywords
  • Vigneti

  • Mont'e Prama

  • Reperti archeologici

L'opera

L’opera presenta due carotaggi, sezioni del terreno che vengono eseguite nei vigneti, per seguire il percorso delle radici e valutarne lo stato. L’artista immagina che siano stati realizzati all’interno del proprio campo, e racconta la cronaca di un ipotetico ritrovamento archeologico:

“Tubi d’acciaio con un’estremità affilata vengono infissi nel terreno: a circa 50 cm di profondità il tubo inizia a tremare e a fare un rumore diverso, come se avesse incontrato una resistenza: forse è una pietra, ma il mio enologo dice che servono ancora 15 cm e cosi andiamo avanti.

Una volta estratto il blocco di terra segno con un pennarello indelebile alcuni dati: il giorno il mese e l’anno, i punti cardinali con rispettiva longitudine e latitudine e la sezione del tubo usato per l’estrazione. Dopo alcune riflessioni e con l’aiuto di un esperto ci siamo accorti che i massi tagliati dal tubo con la punta diamantata, hanno tagliato una faccia di un possibile pugilatore e chissà cos’altro.”

I giganti non sono solo il simbolo della terra sarda, ma ne fanno letteralmente parte, nell’attesa di essere riesumati, affinché possano riprendere a raccontare la propria storia dove si erano interrotti.

Alessandro Lobino - Carotaggi archeologici - dettaglio gigante
Alessandro Lobino - Carotaggi archeologici - dettaglio Cabras

Passato e presente.

Scopri le altre opere

arte nuragica / contemporanea

Promotore

Virtual visit srls

Via Tel Aviv, 25
09129 - Cagliari
03801560925

Contatti

  • +39 070 763 0000
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Divulgare il nuragico, promuovere il contemporaneo

Progetto realizzato con il sostegno di POR FESR 2014-2020 Azione: 3.4.1 -Programma di intervento: 3 - Competitività delle imprese